Most Popular


Banche, scoppia il caso Boschi
Il caso Boschi è ormai scoppiato. Il coinvolgimento del papà e del fratello del ministro in una delle banche salvate ... ...



Il villaggio tedesco dei nazisti dove sognano il Quarto Reich

Rated: , 0 Comments
Total hits: 67
Posted on: 12/14/15
C'è un villaggio, in Germania, abitato esclusivamente (o quasi) da neo-nazisti. Si sono organizzati, hanno acquistato tutti la casa a Jamal - in Germania - e hanno creato una comunità nazista. Non si può parlare di Quarto Reich, ma forse è quello che sognano. Sono "eco-nazisti", artamani, skinhead e "nazi nipster". Hanno moglie e figli e hanno deciso di colonizzare in qualche modo alcune zone rurali della Germania dell'Est e del Nord.La storia del villaggio di Jamal, a sud di Schwerin, è stata raccontata dalla Stampa in un lungo reportage. Tutti i vecchi abitanti hanno abbandonato la zona, vendendo le loro fattorie ai nazisti a partire da 15 anni fa. Qui è nato Sven Krueger, noto naziskin tedesco: esponente degli Hammerskin, è stato consigliere comunale a Wismar per l'Npd. Ha deciso di rendere Jamal il suo fortino, facendo comprare ai suoi seguaci le case vicino alla sua. S'ispirano ad Adolf Hitler, si capisce dal cartello all'ingresso del villaggio che indica la distanza da Braunau am Inn, che è la città dove ha trovato i natali proprio il Fuhrer."Comunità di Jamel, libera, sociale, nazionale", così si definiscono i nazisti di Jamal. E lo hanno scritto su un muro. "Meglio morti che schiavi", si legge invece all'ingresso della casa di Frueger. Non riconoscono la Repubblica Federale e per questo rifiutano anche che passino a raccogliere l'immindizia: la bruciano nei loro cortili. Gli stessi dove giocano i bambini che vestono la mimetica e sono indottrinati, anche loro. Gli unici a discostarsi sono due artisti, una coppia che non vuole lasciare quael paese: "Per anni ci hanno insultati per strada, inseguiti in macchina, hanno tentato di farci andare fuori strada - racconano i Lohmeyer - hanno bucato le ruote delle nostre macchine. Tentano continuamente di terrorizzarci, di farci andare via". "Se abbiamo paura' - aggiungono - Certo! Sarei un idiota, se non avessi paura".Nel paese "fuori" dalla Germania che sogna il Quarto Reich.




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?