Most Popular


Banche, scoppia il caso Boschi
Il caso Boschi è ormai scoppiato. Il coinvolgimento del papà e del fratello del ministro in una delle banche salvate ... ...



L'esperimento choc in Australia: nessun controllo con il burqa

Rated: , 0 Comments
Total hits: 88
Posted on: 12/14/15
In Australia, un esperimento sociale lanciato da un uomo ottiene un risultato imprevisto. Il video girato dall'uomo è diventato virale nel web.Dennis Huts, un australiano di Perth, che fa parte del gruppo United Patriots Front, ha filmato un video controverso: in poco tempo ha macinato click e condivisioni. Nel video in questione, Huts si traveste con costumi diversi ed entra in una banca per testare i sistemi di sicurezza nei confronti del pericolo terrorismo. Compie un primo tentativo entrando con il casco e, come previsto, gli viene intimato di allontanarsi dal luogo. Il giovane però non demorde e fa un secondo tentativo: questa volta, però, entra con un costume intero da cane. Ma anche questa volta il tentativo dell'uomo non ha successo e così viene di nuovo espluso dalla banca. Tuttavia, è l'ultimo tentativo a rivelare una sorpresa amara. Huts, infatti, entra con il tradizionale vestimento delle donne islamiche, il burqa. E con sua grande sorpresa, nonostante non abbia il volto riconoscibile, non viene né fermato né controllato dalla sicurezza. È quindi libero di circolare all'interno della banca.[[youtube kDZVBOybYLI]]“Questo spiega che non è permesso entrare in banca con l'identità celata, probabilmente perché rende più facile la possibilità di rapinare la banca e darsi alla fuga", ha detto l'uomo australiano. "Tuttavia, questo non spiega il perché il burqa non rientri tra gli indumenti che coprono il volto e quindi vietati", ha poi aggiunto.Huts non contento della scoperta fatta, ha così interpellato uno degli uomini della sicurezza della banca, in cui è avvenuto l'esperimento. “Credi che si facciano concessioni in base alle sensibilità culturali'". "Credi che il rischio sia lo stesso', ha chiesto. Sotto il burqa avrei potuto nascondere una pistola o qualsiasi altra cosa", ha poi aggiunto.Il gruppo United Patriots Front è noto per le sue battaglie di denuncia dell'islam.




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?