Most Popular


Banche, scoppia il caso Boschi
Il caso Boschi è ormai scoppiato. Il coinvolgimento del papà e del fratello del ministro in una delle banche salvate ... ...



Mr. Eataly asfalta la Camusso: Non siamo più ai tempi di Fidel

Rated: , 0 Comments
Total hits: 84
Posted on: 12/20/15
Oscar Farinetti le canta a Susanna Camusso. Già infastidito dallo sciopero dello shopping, proclamato ieri dalla segretaria generale della Cgil, mister Eataly si è ulteriormente risentito per le parole accusatorie di Susanna Camusso contro i supermercati. La leader della Cgil se l'è presa, in particolar modo, con la Coop: "Pensa soltanto al profitto". Ma il renziano Farinetti ci ha comunque tenuto a prendere le parti della categoria ricordandole che "non siamo più ai tempi di Fidel Castro e Che Guevara". Ieri mattina i sindacati sono scesi al fianco dei lavoratori della grande distribuzione per protestare per il mancato rinnovo del contratto collettivo e chiedono un aumento di 85 euro lordi al mese. Per il fondatore della catena Eataly, intervistato da Repubblica, i salari possono aumentare soltanto se crescono i profitti delle aziende: "L'unica strada per aumentare i salari è quella di far salire le esportazioni aumentando la qualità e la produttività - spiega - dobbiamo fare i conti con aziende che hanno margini ancora molto esigui. Dobbiamo tenere conto che mentre ciascuna parte persegue il suo interesse intorno c'è un contesto. Quel contesto imporrebbe a tutti di abbassare i toni e cercare delle soluzioni nell'interesse generale". E, anche se i lavoratori chiedono un aumento di 85 euro lordi, per Farinetti tutto dipende dai margini che le aziende sono in grado di avere. "Non siamo più ai tempi di Fidel Castro - fa notare - vinta la rivoluzione Castro nominò Che Guevara ministro dell'economia. A Guevara dissero: 'I lavoratori sono alla fame. Non hanno soldi'. E lui rispose: 'Stampiamoli'. Noi non possiamo stampare i soldi".




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?