Most Popular


Joe Bastianich su Chef Rubio: "Assumerlo in mio ristorante' Non so neanche chi sia"
Joe Bastianich e Chef Rubio non se le mandano a dire. E pensare che tutto è nato da una frase ... ...



"Ti mangio il cuore infame..." Furia dei pusher su Brumotti

Rated: , 0 Comments
Total hits: 5
Posted on: 05/04/20

Continuano le inchieste di Vittorio Brumotti nei luoghi dello spaccio italiano e nel suo ultimo reportage sul territorio ha documentato la situazione nell'hinterland milanese. Per Striscia la notizia, l'inviato in bicicletta è tornto a Cinisello Balsamo, una delle città più importanti della cinta metropolitana lombarda. Il servizio completo andrà in onda stasera a partire dalle 20.40 nel telegiornale satirico di Canale5 e mostrerà il degrado di una città dove il lockdown non ha spento le attività di commercio della droga.

Vittorio Brumotti ha posato la sua attenzione sul quartiere Sant'Eusebio di Cinisello Balsamo e qui ha ripreso con le sue telecamere l'intenso traffico di droga. Come accade da ormai due mesi, Vittorio Brumotti ha effettuto il suo lavoro in solitaria, senza cameraman di supporto. Utilizzando le nuove tecnologie e le micro-camere indossabili, con l'immancabile bicicletta è andato a disturbare gli spacciatori, che come sempre non hanno gradito il suo intervento. "Ti mangio il cuore, infame", gli hanno gridato gli spacciatori al suo arrivo. L'inviato di Striscia la notizia è ormai noto per le sue inchieste nelle piazze dello spaccio. La sua presenza mette immediatamente in allarme i malviventi, che sempre più spesso reagiscono con veemenza e violenza ai suoi interventi. Stavolta, fiutato il pericolo, Vittorio Brumotti è arrivato sul luogo insieme alle forze dell'ordine a seguito di alcune segnalazioni a parte degli abitanti del quartiere.

L'obiettivo dell'inviato di Striscia la notizia e dei carabinieri è stato fin dal principio quello di riappropriarsi di alcuni civici di una delle principali strade del quartiere di Sant'Eusebio. In questa particolare zona, che verrà mostrata nel dettaglio questa sera a Striscia la notizia, era stato realizzato un vero e proprio fortino della droga. Con un complesso sistema di pali e di sistemi di controllo che segnalavano qualunque movimento intorno al fortino, la presenza di Vittorio Brumotti difficilmente sarebbe potuta passare inosservata. Stanto a quanto ricostruito dalle forze dell'ordine, l'intero sistema dello spaccio del quartiere Sant'Eusebio di Cinisello Balsamo era gestito da un'organizzazione criminale. Un traffico che andava avanti da ormai tantissimo tempo, che impediva ai cittidini una quotidianità serena.

Il quartiere Sant'Eusebio era diventato una vera e propria polveriera, dove la vita scorreva al limite della sopportazione. Nonostante l'inevitabile e provvidenziale presenza dei carabinieri, vittorio Brumotti è stato comunque oggetto di minacce di morte da parte dei malviventi. Contro l'inviato di Striscia la notizia c'è stato un fitto lancio di oggetti dalle finestre dei palazzi che si affacciano sulla via. Il blitz delle forze dell'ordine ha portato alla luce una situazione ancor più grave, dove erano presenti anche depositi di armi e proiettili. La presenza dei militari ha probabilmente evitato il peggio per Vittorio Brumotti.






>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?